• 17 Ottobre 2019

Mobilità dolce e mobilità sostenibile in Maremma

Mobilità dolce e mobilità sostenibile in Maremma

1024 768 PGI

Le conclusioni della due giorni di riflessioni di AMODO e delle sue associate a Civitella Paganico il 21 e 22 settembre a favore della mobilità sostenibile e del potenziamento della linea ferroviaria Firenze-Grosseto, in occasione della Settimana Europea della Mobilità. Un momento dedicato all’analisi e allo studio di buone pratiche di mobilità in altre realtà, anche europee, per riflettere sulle soluzioni migliori per il territorio maremmano. Massimo Bottini, referente AIPAI ed Italia Nostra per A.Mo.Do. ha condotto il seminario di studio e tenuto in file delle diverse esperienze. Hanno partecipato al confronto Anna Donati, Stefano Maggi, Walter Finkbohner, Marco Loperfido, Maria Rita Signorini, Massimo Ferrari, Valter Ballarini, Fabio Tognetti, Angelo Latorre e la sindaca di Civitella Paganico Alessandra Biondi.

Leggi qui il documento conclusivo del confronto.

Guarda tutti i materiali e le presentazioni della due giorni di lavori a questo link https://www.italianostra.org/corridoio-toscano-mobilita-sostenibile-una-strada-per-leuropa-21-e-22-settembre-2019-civitella-paganico/