• 12 aprile 2018

ASSISI, 14 APRILE. STRADE DA VIVERE

ASSISI, 14 APRILE. STRADE DA VIVERE

1024 452 PGI

STRADE DA VIVERE. Tavola rotonda sul tema della convivenza in sicurezza e del riutilizzo a fini turistici della rete di strade secondarie. Assisi – 14 Aprile 2018 – Palaeventi – Santa Maria degli Angeli (Assisi) – ore 17.

La Tavola rotonda è organizzata in occasione della Strasubasio 2018 che quest’anno inaugurerà la Primavera della Mobilità dolce promossa da A.Mo.Do (Alleanza Mobilità Dolce) e, per il settore ciclismo, da ARI (Audax Randonneur Italia), con il patrocinio del Comune di Assisi. Per domenica 15 aprile è infatti prevista anche una ciclopedalata, aperta a tutti, sul bellissimo percorso corto di 50 km della Strasubasio.

Scarica la locandina

La tavola rotonda affronterà i temi della sicurezza sulle strade partendo dalla convivenza tra i vari utenti: automobilisti, ciclisti, pedoni, esaminando il caso di una regione particolarmente vocata alla mobilità dolce per la presenza di una rete di strade e stradine secondarie, poco trafficate, che ospitano indifferentemente le vari categorie di utenti della strada, vuoi per vivere immersi nel paesaggio umbro, vuoi per raggiungere le mete che caratterizzano un percorso spirituale, vuoi per semplice escursionismo nella natura.

Questa convivenza è spesso difficile per mancanza di rispetto reciproco e di incomprensione con atteggiamenti che, oltre a creare pericoli, generano una sciocca frattura ideologica tra persone che, di volta in volta interpretano ruoli diversi e sposano cause prive di senso nei confronti degli altri utenti della strada. E’ infatti sciocco suddividere rigidamente in categorie questi utenti. Siamo tutti pedoni, quasi tutti automobilisti, moltissimi ciclisti e ci scambiamo costantemente questi attributi interpretando ruoli centrati sul
proprio punto di vista occasionale.

Nella tavola rotonda saranno esaminate queste problematiche mettendo a confronto punti di vista, esperienze, problematiche scaturite da un dibattito che sta diventando sempre di più urgente, da affrontare in modo intelligente. Si parlerà anche della attuazione della recente Legge 2/2018 per la promozione della mobilità in bicicletta, che prevede una rete ciclabile nazionale costituita anche da strade locali a basso traffico.

In questa occasione l’ARI, organizzazione nazionale dei randonneur, ciclisti delle lunghe distanze, attenti conoscitori della rete nazionale di strade secondarie, lancia la sua campagna STRADE DA VIVERE rivolta in prima battuta ai ciclisti che, in quanto anche automobilisti, devono essere i primi ad adottare comportamenti consoni alle regole non scritte della convivenza civile nelle nostre strade.

Alla tavola rotonda partecipano:
VERONICA CAVALLUCCI – Assessore allo Sport Comune di Assisi
ANNA DONATI – Portavoce A.Mo.Do.
LUCA BONECHI – Presidente Audax Randonneur Italia (scarica la presentazione [5 Mb])
MASSIMO BOTTINI – Referente Italia Nostra A.Mo.Do.
VALTER BALLARINI – Responsabile progetto RICiclovie ARI (scarica la presentazione [8 Mb])
ROLANDO FIORITI – Presidente Consorzio Umbria & Bike
LUCA MINISTRINI – Presidente MTB Club Spoleto e del C.O. de La SpoletoNorcia in MTB (scarica la presentazione [6 Mb])
GIUSEPPE BAGLIANI – Organizzatore Strasubasio